Enter your keyword

Teatro a Merenda | Crespi D’Adda

Teatro a Merenda | Crespi D’Adda

Teatro a Merenda | Crespi D’Adda

PANDEMONIUM TEATRO

in collaborazione con

COMUNE E ASSESSORATO ALLA CULTURA DELLA CITTÀ DI CAPRIATE SAN GERVASIO
presenta

TEATRO A MERENDA
XIII edizione

 da domenica 22 ottobre a domenica 3 dicembre 

TEATRINO VILLAGGIO DI CRESPI D’ADDA
Patrimonio dell’umanità Unesco

 

Parte a Capriate San Gervasio, in  collaborazione con il Comune e l’Assessorato alla Cultura, la tredicesima edizione di Teatro a Merenda, la rassegna che porta nel teatrino del Villaggio di Crespi d’Adda – Patrimonio dell’umanità Unesco – 4 domeniche con il teatro per le famiglie in doppia replica alle 15:30 e alle 17:00.

Ad aprire le danze sarà Pandemonium Teatro che, domenica 22 ottobre, presenta “IL CUBO MAGICO” ovvero la morbida pietra filosofale del gioco. Con Walter Maconi e Luca Giudici.

In scena due personaggi che giocano e attraverso il gioco imparano a conoscere ciò che sta loro intorno: questa è la storia dell’incontro di UNO e L’ALTRO. Entrambi entrano in uno strano mondo fatto solo di cubi: cubi grandi, cubi piccoli, cubi grigi, cubi rosa, cubi gialli, cubi azzurri… UNO ha due occhi, un naso, due mani: guarda, odora e tocca quei cubi che per lui sono solo cubi, nient’altro. L’ALTRO ha due occhi, un naso, due mani e… qualcosa di speciale: guarda, odora e tocca quei cubi… ed ecco apparire da semplici cubi un intero mondo, dentro il quale pian piano coinvolge anche UNO! Poche parole che diventano azione per uno spettacolo in cui il divertimento nasce dalla creatività, dall’immaginazione, dalla fantasia scatenata dei due protagonisti di fronte ad un semplice CUBO.

Si prosegue domenica 5 novembre  con  Teatro Telaio  in scena “STORIA DI UN BAMBINOE DI UN PINGUINO” tenero e fantastico viaggio per tornare a casa.

C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “Perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio? Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi.

 

Domenica 19 novembre sarà  la volta di Pandemonium Teatro che presenta l’ultimo lavoro firmato da Tiziano Manzini  dal titolo “CAPPUCCETTI MATTI”: Sotto la lente teatrale del divertimento e dell’ironia giocheremo con la fiaba più conosciuta: Cappuccetto Rosso, storia alla cui riscrittura molti autori si sono cimentati. E grazie alle suggestioni di queste moderne rivisitazioni e all’ironia, unite al sempre divertente gioco del teatro nel teatro, si svilupperà il nostro Cappuccetti Matti. Una sorta di “Esercizi di stile” a cui abbineremo una buona dose di “fregolismo” necessaria agli interpreti per passare da un Cappuccetto all’altro: classico, inglese, razzo, tonto, pazzo, oca, killer e altri ancora …fino all’esaurimento fisico… degli attori! Naturalmente anche i coprotagonisti della storia, lupo, mamma, nonna e cacciatore dovranno adeguarsi alle trasformazioni della protagonista.

L’ultimo appuntamento è per il 3 dicembre con la compagnia Ditta Gioco Fiaba  in scena “LO SCHIACCIANOCI”: dalla fiaba musicale di Tchaikovsky uno spettacolo interattivo animatodalle note dalle più famose musiche orchestrali. Due attori e un magico albero di Natale che domina la scena, uno schiaccianoci di legno destinato a trasformarsi in un principe, ombrelli coloratissimi che serviranno per volare, diverranno addobbi natalizi, si trasformeranno in spade e altro ancora.
Lo spettacolo alterna momenti di narrazione, di movimento su musica, di azione e partecipazione attiva del pubblico in cui tutti i personaggi della storia saranno animati e resi vivi dai due attori protagonisti.

 

Scarica brochure 

Gli spettacoli si terranno presso il Teatro di Crespi d’Adda in 2 diversi orari: 15:30 e replica alle 17:00

INGRESSO POSTO UNICO 5 €
PROMOZIONE ESSELUNGA
A Teatro con Fidaty – Coupon GIALLO prenotazione obbligatoria. I possessori di biglietti rilasciati da Esselunga-Fidaty avranno diritto alla prenotazione e al posto riservato.