Enter your keyword

20 novembre | Incontro aperto sul tema dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

20 novembre | Incontro aperto sul tema dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

20 novembre | Incontro aperto sul tema dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Mario Ferrari
PANDEMONIUM TEATRO
e
Loredana Poli
Assessore all’Istruzione, Università, Formazione del Comune di Bergamo

in collaborazione con

Sol.Co.Città Aperta
Coordinamento Comitato Genitori
Fondazione Serughetti – Centro Culturale La Porta

con il patrocinio di

Provincia di Bergamo
e CSV Centro Servizi Bottega per il Volontariato

presenta

IL DIRITTO ALL’ARTE E ALLA CULTURA
PER L’INFANZIA E L’ADOLESCENZA

Iniziative organizzate in occasione della
Giornata Mondiale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

20 novembre 2018
dalle ore 16 presso il Teatro di Loreto

Compagnia Burambò: “Il fiore azzurro”
e a seguire

Incontro aperto
Sul tema dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Presentato qualche settimana fa a Palazzo Frizzoni dal direttore di Pandemonium Teatro Mario Ferrari e dall’Assessore all’Istruzione, Università e Formazione del Comune di Bergamo Loredana Poli, il progetto denominato “IL DIRITTO ALL’ARTE E ALLA CULTURA PER L’INFANZIA E L’ADOLESCENZA” ha preso il via nel mese di novembre e giunge ora al suo evento più rappresentativo proprio nella GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA.

Tante le iniziative proposte per il 20 novembre e organizzate in collaborazione con il Consorzio il Sol.co Città Aperta, il Coordinamento Comitato Genitori, la Fondazione Serughetti-Centro La Porta e una fitta rete di soggetti e realtà del territorio che partecipano al progetto. Un ricco cartellone di eventi uniti da un obiettivo comune: parlare attraverso l’arte per muovere emozioni, perché queste hanno la capacità di favorire la creatività, la voglia di imparare e di diventare curiosi e quindi di crescere in modo sano ed equilibrato, ovviamente senza dimenticare il divertimento che rende felici!

La proposta è molto articolata e include spettacoli di produzione di Pandemonium Teatro e di compagnie ospiti, laboratori artistici e momenti di riflessione, avendo come cuore degli interventi il Teatro di Loreto di Bergamo e alcuni luoghi della città e della provincia (programma iniziative in allegato).

Il tutto culminerà poi, come avvenuto già nella prima edizione, in un incontro aperto, una sorta di tavola rotonda che nel pomeriggio del 20 novembre, dopo lo spettacolo “Il fiore azzurro” della Compagnia Burambò (ore 16), vedrà riuniti alcuni importanti rappresentanti del mondo dell’Infanzia e dell’Adolescenza per discutere insieme di buone pratiche e condividere esperienze e proposte.

Tra i vari relatori, saranno presenti gli artisti che condurranno le diverse attività e i rappresentanti della rete di realtà coinvolte. Interverranno inoltre Monica Guerra, pedagogista e ricercatrice presso l’Università di Milano-Bicocca e Loredana Poli, assessore all’Istruzione, Sport, Formazione e Università del Comune di Bergamo.

Il tutto sarà condotto da Oliviero Ponte di Pino, operante da quarant’anni nell’editoria (Ubulibri, Rizzoli, Garzanti, di cui è stato direttore editoriale per oltre dieci anni, pubblicando numerosi importanti autori italiani e stranieri), giornalista (radio, tv, giornali), docente universitario, attivo in rete (www.olivieropdp.it, www.ateatro.it), autore di diversi volumi tra cui I mestieri del libro (2008) e docente di lezioni in master di editoria, scrittura creativa, giornalismo culturale e management di eventi culturali.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti

Il progetto è inserito nelle programmazioni di I DIRITTI DEI BAMBINI E DLLE BAMBINE curato dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Bergamo.

Si ringrazia Accademia Carrara e Sistema Bibliotecario Urbano.