Enter your keyword

PANDEMONIUM TEATRO

presenta

“BULLI E PUPI” 
il bullismo “da derisione”: il più diffuso anche se meno eclatante

Sabato 9 febbraio – ore 20:30
Bergamo – Teatro di Loreto

 

La Rassegna   “Young Adult”, dedicati ai genitori e figli adolescenti, si conclude con lo spettacolo BULLI E PUPI  – il bullismo “da derisione”: il più diffuso anche se meno eclatante.

Durante lo spettacolo si dipaneranno le storie di due protagonisti: Filippo e Tiziano, due giovani vite che, toccate entrambe dalla crudeltà del bullismo, avranno esiti opposti.

Tiziano troverà la forza di affrontare a viso aperto la derisione del gruppo, Filippo, al contrario, rimarrà schiacciato da un gioco stupido e ormai fuori controllo.

La storia raccontata prende spunto da esperienze vere rielaborate in chiave drammaturgica. Si produce così un impatto emotivo assai coinvolgente, portando i giovani spesso refrattari, se non ostili a parlare di questo argomento. La vicenda inoltre proprio perché nasce da vissuti veri, e vuole rappresentare uno spaccato di realtà, è ambientata in luoghi molto vicini alla quotidianità dei ragazzi: la scuola, innanzitutto, e il campo di calcio.

Uno spettacolo nato dall’incontro con i ragazzi e le loro storie. Parla di bulli pre-potenti e meschini ma anche di pupi, quelli che non fanno nulla per difendere le vittime, lasciando campo libero agli arroganti.

 

Bergamo – Teatro di Loreto
Sabato 9 febbraio – ore 20:30
“BULLI E PUPI” 
di e con Tiziano  Manzini

Spettacolo da 11 anni 
Ingresso: Adulti 8€ – Ragazzi 6€
Info e prenotazioni: 035 235039

Scarica volantino
Scarica programma generale