Enter your keyword

LABORATORIO DI LETTURA ESPRESSIVA

lab_lettura_espressiva

Chi non desidera essere ascoltato e capito ogni volta che apre bocca?

“Avere una buona dizione” non significa solo “dire le parole con il giusto accento” ma parlare in modo chiaro, piacevole, comprensibile e interessante!

Impariamo, quindi, ad emettere e pronunciare correttamente i suoni della lingua parlata italiana e ad avvalerci delle potenzialità espressive, emozionanti della voce.

Partendo dalla lettura di testi scritti, esploreremo i meandri delle nostre voci.

Il corso si compone di 10 lezioni a partire dal 19 febbraio 2020.

Chi: Adulti

Quando: dal 19 febbraio 2020, il mercoledì dalle 19.00 alle 20.30

Dove: Teatro degli Storti – Piazza Caduti di Nassiriya – Alzano Lombardo

Conduttrice: Giulia Manzini

Costo: 150 Euro

 

Contenuti e modalità

La dizione non è solo una questione di accenti chiusi/aperti e di correzione delle cadenze dialettali. Queste sono regole ed elementi basilari, ma avere una buona dizione significa soprattutto padronanza della comunicazione verbale, per risultare comprensibili, interessanti e piacevoli di fronte ad un pubblico che ci ascolta, qualunque esso sia: nostro figlio cui vogliamo leggere un libro, una classe di bambini/ragazzi, i colleghi ad una riunione di lavoro, i partecipanti ad una conferenza o semplicemente un gruppo di amici. Il laboratorio quindi è adatto a chiunque voglia padroneggiare meglio il proprio parlato, sia che lo faccia per motivi professionali sia per un piacere personale.

L’abbinamento della dicitura “dizione” a quella di “lettura espressiva” è motivata dalla consapevolezza che conoscere e gestire le capacità espressive della nostra voce ci aiuta a migliorare la comunicazione in generale, e tale miglioramento lo possiamo perseguire in modo divertente, creativo, emozionante. La via più diretta è partire lavorando su testi scritti, così non dobbiamo fare la fatica di pensare a cosa dobbiamo dire, ma solo a come vogliamo dirlo!

Affronteremo principalmente i seguenti argomenti:

  • I suoni della lingua italiana: vocali e consonanti
  • Accenti: nelle parole e nelle frasi
  • Articolazione
  • Potenza
  • Intonazione
  • Interpretazione (sulla base di un testo scritto)

Le esercitazioni saranno calibrate sulla base delle esigenze dei singoli partecipanti.

I corsi partiranno al raggiungimento di 6 iscritti e saranno confermati in seguito alla prima lezione, considerata di prova.

Scarica brochure