Enter your keyword

IL CORTILE DEL TEATRO

spettacoli per tutta la famiglia

VENERDÌ 25 GIUGNO 2021, ORE 18:00

Teatro Blu OSPITE
LA BELLA E LA BESTIA
la classica fiaba in una versione innovativa e poetica

con Arianna Rolandi, testo e regia Silvia Priori, costumi Vittoria Papaleo, musiche Robert Gorick

Con questo spettacolo prosegue il lavoro di ricerca di Teatro Blu sul tema della diversità. Questa tematica, di grande attualità, viene affrontata con poesia e proposta ai bambini in modo delicato trasmettendo il forte messaggio di accettazione, conoscenza e crescita che nasce dall’incontro con chi è diverso da noi. Lo spettacolo coinvolgere il pubblico attraverso la narrazione della storia, i suoi diversi personaggi, la danza e il canto.

VENERDÌ 2 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Circo Improvviso OSPITE
PINDARICO
un viaggio libero e visionario sui trampoli

di e con Miriam Calautti e Pietro Rasoti, regia Italo Pecoretti, musiche originali Tiziano Fantappiè, costumi Miriam Calautti e Pietro Rasoti, produzione TERZOSTUDIO

Un aviatore ormai vecchio compie un viaggio sul filo dei ricordi.
Si gonfia il pallone della mongolfiera: Tutti A Bordo, Si Parte!
Come in una lanterna magica, grazie alla potenza evocativa della musica e delle immagini, entriamo in un mondo di creature straordinarie e improbabili incontri.
La danza di un polpo viola e d’argento, le ali variopinte di un coloratissimo uccello, i simpatici equilibrismi di una scimmietta circense, e ancora l’elefante, il dinosauro, l’unicorno… Personaggi ora seri ora buffi che, grazie all’utilizzo dei trampoli, diventano di straordinarie dimensioni e di grande impatto visivo.
La storia si srotola tra sorprese e risate, guidandoci in questo onirico, improbabile, meraviglioso Viaggio.

VENERDÌ 9 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Compagnia Walter Broggini OSPITE
PIRÙ E IL CAVALIERE MEZZOTACCO
Uno spettacolo di burattini “a guanto” in baracca

di e con Walter Broggini

L’ambizioso e malvagio Cavalier Teodoro vuole ad ogni costo farsi incoronare re del paese. Per raggiungere il suo scopo il Cavaliere è disposto a tutto e ricorre a oscure manovre e loschi intrighi, ma trova l’opposizione decisa e ferma del vecchio e saggio Basilio. Per piegare la resistenza del vecchio, Teodoro ordina al capo dei suoi sgherri, il capitano Bobò, di prendere in ostaggio la figlia di Basilio, Isabella. Senza più ostacoli Teodoro viene così incoronato Re di Mezzotacco.
Ma ecco entrare in scena Pirù, che commosso dalle lacrime di Basilio, promette di scoprire dove Isabella è tenuta prigioniera e liberarla. Per mantenere la promessa dovrà non solo sfidare il Capitano Bobò, ma anche lo spaventoso biscione Verdino messo a guardia della prigione segreta. Riuscirà il prode cavaliere Pirù a salvare la bella Isabella?

SABATO 10 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Pandemonium Teatro
LA COSA PIÙ IMPORTANTE!
non è essere un gigante!

di e con Tiziano Manzini

In un contesto festoso si trovano diverse tipologie di animali. All’inizio portano il proprio vissuto a conoscenza degli altri e sono pure disponibili a metterlo in comune. Ma basta un niente e subito si scatena la discussione, la lotta verbale per l’affermazione della propria presunta unicità e superiorità. La lotta potrebbe degenerare in vero e proprio conflitto fisico con tentativo di sopraffazione se qualcuno, più saggio degli altri, non fosse in grado di far riflettere tutti i contendenti sulla stupidità ed inutilità del voler essere “il più importante”.
Solo la condivisione e la messa a disposizione, nel rispetto reciproco, delle proprie specifiche qualità può portare alla vera felicità per tutti: accettarsi per come si è e accettare gli altri.

VENERDÌ 16 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Melarancio OSPITE
LA COMPAGNIA DEGLI SPINOCCHIATI
spettacolo di teatro e musica per cortili e piazze

con Gimmi Basilotta, Isacco Basilotta, Antonella Enrietto, Alberto Pagliarino, Fabrizio Stasia, testo e regia Alessandra Rossi Ghiglione, musiche Isacco Basilotta, scenotecnica Jacopo Fantini

Cosa succede in una fiaba se il suo protagonista scompare e diventa un bambino vero?
La Compagnia degli Spinocchiati è rimasta senza Pinocchio.
Da 40 anni Mangiafuoco, Fata Turchina, il Gatto e la Volpe girano le piazze e i cortili delle città con uno spettacolo itinerante scalcagnato e comico, irriverente e divertente che ruota intorno alle melanconie, alla fame, ai ricordi che Pinocchio gli ha lasciato: un vestitino di carta, un cappio, una scatola di tonno di pescecane, un metro quadro del vero campo dei miracoli, molte palline di zucchero, qualche vecchia marionetta.

SABATO 17 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Pandemonium Teatro
CAPPUCCETTI MATTI
la classica fiaba in innumerevoli versioni e sfaccettature

di Tiziano Manzini, con Giulia Manzini e Flavio Panteghini, costumi Emanuela Palazzi, luci Massimiliano Giavazzi, scene Tiziano Manzini e Paolo Fogliato

Sotto la lente teatrale del divertimento e dell’ironia giocheremo con la fiaba più conosciuta. E grazie alle suggestioni di queste moderne rivisitazioni e all’ironia, unite al sempre divertente gioco del teatro nel teatro, si svilupperà il nostro Cappuccetti Matti. Perché presentare innumerevoli sfaccettature di un personaggio così classico? Per divertirsi naturalmente!

VENERDÌ 23 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Ditta Gioco Fiaba OSPITE
CAVOLI A MERENDA
un divertente giallo dalla soluzione inattesa

di e con Luca Ciancia e Massimiliano Zanellati

Due serissimi investigatori con impermeabile e cappello sono chiamati a investigare su un delitto improbabile… un affettamento di carote!
L’indagine comincia con l’intervento della polizia scientifica e perquisizioni, raccolta di indizi e prove; ma si complica subito di fronte a nuovi crimini.
Le carote non sono le uniche infatti ad avere fatto una brutta fine… la città è piena di pomodori schiacciati, cavoli smezzati, sedani a rondelline!
Si indaga, si ricostruisce, addirittura viene interrogata una zucchina che pare sapere molto.
Ma mentre l’identikit del colpevole a mano a mano si completa pare emergere una soluzione inattesa al mistero…

SABATO 24 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Pandemonium Teatro 
IL CUBO MAGICO
ovvero la morbida pietra filosofale del gioco

di Tiziano Manzini, con Walter Maconi e Luca Giudici, luci Carlo Villa, realizzazione scene Graziano Venturuzzo, costumi Emauela Palazzi, realizzati da Marilena Burini

Questa è la storia dell’incontro di UNO e L’ALTRO. Tutti e due entrano in uno strano mondo fatto solo di cubi. Cubi grandi, cubi piccoli, cubi grigi, cubi rosa, cubi gialli, cubi azzurri… UNO ha due occhi, un naso, due mani: guarda, odora e tocca quei cubi che per lui sono solo cubi, nient’altro. L’ALTRO ha due occhi, un naso, due mani e… qualcosa di speciale: guarda, odora e tocca quei cubi… ed ecco apparire da semplici cubi un intero mondo, dentro il quale pian piano coinvolge anche UNO!
Perché un cubo può diventare uno sgabello per sedersi a parlare ma anche un muro che divide come nelle guerre. E sotto una maglietta può essere la pancia di una mamma e sopra la testa un cappello, o un palloncino che ti porta in giro per guardare tutto il mondo!

VENERDÌ 30 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Teatri Soffiati OSPITE
FAGIOLI
racconti per attori e altri animali

di e con Giacomo Anderle e Alessio Kogoj

Lo spettacolo è basato sulla celebre fiaba inglese “Jack e il fagiolo magico” tra continui, improvvisi e spassosi cambi di ruolo, musiche, canti, piccole magie e clownerie.
In scena due stravaganti vagabondi contastorie, sempre sospesi tra la ricerca di qualcosa da mettere sotto i denti e la voglia inesauribile di giocare. Perché la morale è poi questa: finché c’è il piacere di raccontare, la nostra favola non finisce mai.

SABATO 31 LUGLIO 2021, ORE 18:00

Pandemonium Teatro
AAHHMM…PER MANGIARTI MEGLIO!
un perfetto s-galateo a tavola

testo e regia Tiziano Manzini, con Tiziano e Giulia Manzini, voce registrata Walter Maconi, costumi Emanuela Palazzi, scena della Compagnia

Grazie alle ormai pressanti campagne di educazione alimentare, forse, sempre più bambini imparano cosa mangiare. Rimane però sempre attuale l’altra grande questione: come mangiare. Per bambini e ragazzi stare a tavola pare diventata una vera missione IMPOSSIBILE!

La tavola, a casa, a scuola in mensa, nei locali pubblici, diventa così palestra dove si possono osservare in azione urlatori del “non mi piace”, “no non lo mangio”, dondolatori di sedie, giocatori di posate, leccatori di piatti, ruttatori delle caverne, velocisti dell’ingollo…

Il nostro sarà un divertente viaggio teatrale, con momenti di vera cucina, attraverso errori, stereotipi, vicissitudini che hanno vissuto e ancora vivono generazioni di adulti e bambini alle prese con informazioni contraddittorie, buone intenzioni che finiscono di fronte alla realtà quotidiana, cibo che diventa ricatto emotivo… tutte situazioni che possono portare a comportamenti a tavola degni di un perfetto S-galateo!

VENERDÌ 3 SETTEMBRE 2021, ORE 18:00

Teatro Comico OSPITE
APPUNTO
Giocolerie comico-musicali

di e con Claudio Cremonesi e Davide Baldi

Con questo spettacolo prosegue il lavoro di ricerca di Teatro Blu sul tema della diversità. Questa tematica, di grande attualità, viene affrontata con poesia e proposta ai bambini in modo delicato trasmettendo il forte messaggio di accettazione, conoscenza e crescita che nasce dall’incontro con chi è diverso da noi. Lo spettacolo coinvolgere il pubblico attraverso la narrazione della storia, i suoi diversi personaggi, la danza e il canto.

SABATO 4 SETTEMBRE 2021, ORE 18:00

Pandemonium Teatro NOVITÀ
LE AVVENTURE DI SIGNOR BASTONCINO
tra gli alberi, al di là del fiume

di e con Walter Maconi, collaborazione artistica Albino Bignamini, progetto scenografia, costumi e Signor Bastoncino Anusc Castiglioni, realizzazione scenografia e Signor Bastoncino Max Zanelli, realizzazione costume Micaela Sollecito, vocal coach, voce registrata Emanuela Palazzi, movimenti di scena Serena Marossi, luci Paolo Fogliato

Un semplice rametto può diventare mille cose. Il veliero in mezzo al mare.
La spada di un cavaliere.
La bacchetta magica di una fata.
Ma Signor Bastoncino è un rametto molto speciale, è una creatura stramba rispetto a tutto ciò che vive nel bosco.
E’ un pezzo di ramo con gambe, braccia, occhi, naso e bocca…
E’ metà albero e metà bambino.
Inoltre ha una passione tutta particolare per il canto.
Vive in cima a un grande albero e svettando dalla sua chioma, riesce a sentire anche il suono dei pianeti più lontani.
Ma un giorno, la brezza con cui gioca si trasforma in tornado e Signor Bastoncino viene staccato dall’albero e portato molto lontano.
Inizia qui per Signor Bastoncino un viaggio avventuroso nel bosco sconosciuto. Perché cosa c’è di più terribile del sentirsi perduto?
Cosa c’è di più bello del trovare un amico?
Cosa c’è di più emozionante che ritrovare la propria casa?
Le avventure di Signor Bastoncino s’ispira molto liberamente al libro per l’infanzia “Bastoncino” di Julia Donaldson con le illustrazioni di Axel Scheffler e vuole provare a raccontare ai più piccoli quanto è importante prendere coscienza della propria identità, unica e insostituibile.

VENERDÌ 10 SETTEMBRE 2021, ORE 18:00

Eccentrici Dadarò  OSPITE
CHE SCOTCHatura!
un omaggio a due mestieri “di strada”: il clown e il burattinaio

con Dadde Visconti, regia Francesca Zoccarato, burattini Brina Babini, supervisione burattini Luca Ronga

Boris Pantapoulin Burattinaio d’antica tradizione burattinesca arriva in piazza, saluta il suo pubblico e si prepara.
Sistema la valigia…ma che succede?! Oggi tutto va storto!!!
Il nostro Boris, involontario clown, dovrà combattere contro la baracca che non vuole farsi montare e con tutti gli oggetti che sembrano vivere di vita propria, ribellandosi al suo volere. Sarà l’aiuto del suo fidato scotch che gli permetterà di vincere la battaglia e, anche se malconcio, potrà finalmente iniziare.
Ed ecco entrare il burattino. Un momento… anche a lui iniziano a capitare imprevisti imprevedibili. Una fiammata e… BUM! Il burattino torna in scena tutto bruciacchiato; ma se ci metti un naso rosso e un vestito giallo, ecco che ha inizio un nuovo spettacolo, ecco che la poesia del teatro insegnerà come vivere la Vita.

Cortili Aler della zona 167 di Loreto
via Meucci • Bergamo
ATB n. 8 – 9 – linea C 
Ampia possibilità di parcheggio in loco.

Inizio spettacoli:

ore 18.00

POSTI LIMITATI
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria e ritiro pass presso punto di accoglienza posto all’ingresso del Cortile

Info e prenotazioni > 035 235039
da lunedì a venerdì 9.30 – 13.00 / 14.30 – 17.30
sabato 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00
(non ci sono spettacoli di domenica sui cortili quindi non inseriamo la domenica di reperibilità telefonica)
info@pandemoniumteatro.org
in caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il Centro Civico di Loreto

SI RIPARTE! CON ATTENZIONE…

Alcune indicazioni inerenti la sicurezza, ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19:

> verrà rilevata la temperatura corporea e l’accesso non sarà consentito con temperatura pari o maggiore di 37,5°
> utilizzare gli appositi dispositivi forniti per igienizzare le mani
> la mascherina va indossata e tenuta per tutta la durata dello spettacolo; non sono ammesse mascherine di comunità, solo chirurgiche e FFP2
> mantenere sempre la distanza interpersonale di sicurezza di almeno 1 metro

DOWNLOAD