Enter your keyword

LABORATORI DOCENTI

COVER_GIOVANI_ADULTI

CORSI DI TEATRO PER DOCENTI CON ACCREDITAMENTO

Il Pandemonium Teatro ha ottenuto il riconoscimento per due corsi di teatro come ente formatore per docenti.
La partecipazione ai corsi consentirà a tutti i docenti di avere l’attestato utile al raggiungimento delle ore di aggiornamento.

 

  • LABORATORI PER DOCENTI

Perché proporre un laboratorio teatrale specifico per docenti?

Perché l’aula scolastica è un piccolo teatro: la classe è il pubblico e il docente è l’attore-drammaturgo- regista del mini spettacolo intitolato “lezione”.

Le lezioni si fissano nella memoria se sono accompagnate da un’emozione e il desiderio di ogni docente è che nessuno dimentichi le sue parole qualche ora dopo che sono state pronunciate!

 Obiettivi:

Siamo antenne che contemporaneamente ricevono e trasmettono.

Non tutti nascono con la propria antenna perfettamente efficiente, però la possiamo affinare con l’esercizio. Gli esercizi teatrali hanno come obiettivi:

  1. Ascolto di sé
  2. Ascolto degli altri
  3. Scelta consapevole dei messaggi da inviare

Metodologia di lavoro:

La metodologia adotta le tecniche proprie della teatralità e della messa in gioco degli stati emotivi; una metodologia che consenta ai partecipanti di scoprire stati d’animo inesplorati e, attraverso il gioco, di addentrarsi, fisicamente, ai temi fondamentali proposti. Una metodologia applicata, quindi, dove il vero obiettivo è la sperimentazione soggettiva e collettiva della realtà in un ambito emotivo ed espressivo, trasformando così il teatro in strumento di conoscenza.

Il corso si compone di due parti, l’iscrizione può essere effettuata ad entrambe o ad una soltanto.

Le prime 20 ore svolgono la fase 1e la fase 2,

Le complessive 40 ore svolgono la fase 1,  la fase 2 e la fase 3

Fase 1: La parola “ascolto si riferisce, prima ancora che all’attenzione alle parole dette, all’uso dei sensi di cui siamo dotati per comunicare con gli altri esseri umani: vista, udito, tatto.

Le prime lezioni focalizzano l’attenzione u uno solo dei tre sensi alla volta e sviluppano in specifico uno o l’altro. Essendo però noi un’unica antenna, spesso il potenziamento di un senso aiuta lo sviluppo degli altri.

Fase 2: Si passa in seguito alla presa di coscienza del linguaggio non-verbale che accompagna continuamente le parole che pronunciamo: gesti, postura, espressioni facciali, movimenti nello spazio e nei confronti degli altri, ma anche suono della voce. Così ci si rende conto di quanto questi comportamenti siano latori di messaggi che possono rafforzare il discorso verbale o inficiarlo completamente.

Fase 3: Infine si passa alla mesa in scena di situazioni realmente vissute o solo immaginate nel rapporto con la classe e con i colleghi, per sperimentare, attraverso l’uso tranquillizzante della finzione, varie situazioni conflittuali. Il lavoro convergerà nella preparazione di uno spettacolo vero e proprio, da proporre al pubblico, come ultima tappa del percorso formativo, e il cui argomento sarà scelto dal gruppo di lavoro in corso d’opera.

Prima parte:

Quando: 10 incontri a partire dal 18 ottobre 2018, il giovedì dalle 16.30 alle 18.30

Dove: Largo Guglielmo Rontgen, 4 – Teatro di Loreto

Docente: Lisa Ferrari

Costo: 175 euro

Seconda parte:

Quando: 10 incontri a partire dal 7 marzo 2019, il giovedì dalle 16.30 alle 18.30

Dove: Largo Guglielmo Rontgen, 4 – Teatro di Loreto

Docente: Lisa Ferrari

Costo: 175 euro

La partecipazione ad entrambi i corsi prevede un costo di 350 Euro.

 



“LEGGERE LA SCENA”: IL TEATRO DALLA VISIONE ALL’ANALISI

“Leggere la scena” un corso per comprendere i linguaggi teatrali, per ampliare le proprie conoscenze artistiche attraverso la visione e l’analisi di quattro spettacoli scelti tra le produzioni del Pandemonium Teatro e spettacoli di altre Compagnie teatrali italiane. Durante gli incontri di approfondimento si analizzerà la messa in scena dello spettacolo da vari punti di vista.

Gli spettacoli selezionati affrontano temi destinati a un pubblico di giovani, partecipare a questo laboratorio significa ampliare le proprie conoscenze intorno all’arte teatrale, ma anche comprendere cosa significa fare arte per i giovani, quali sono i linguaggi più appropriati e utili per questo pubblico. Conoscere più da vicino le Compagnie e gli artisti che rivolgono il proprio linguaggio artistico alle Nuove Generazioni.

Metodologia di lavoro:

La metodologia adottata si baserà innanzitutto sulla visione partecipata dello spettacolo proposto. Ai docenti intervenuti sarà richiesto di predisporre una propria riflessione su quanto visto. Negli incontri successivi verrà analizzata con gli autori: la trascrizione scenica, i ruoli dei personaggi, l’interpretazione adottata, le lucie ei costumi scelti. Le prime riflessioni scritte potranno quindi essere messe in discussione e riviste alla luce di quanto emerso. Ai partecipanti verrà anche richiesto di mettersi nei panni dell’attore, quindi di provare su se stessi- usando il proprio corpo, la voce, il gesto- a interpretare il personaggio. Una Metodologia di trasmissioni di conoscenze e saperi, in grado di far conoscere il lavoro dell’attore e i mestieri del teatro e ampliare la propria capacità critica.

Il corso prevede la visione di 4 spettacoli dal vivo e 8 incontri di approfondimento.

Quando:

  • Sabato 10 Novembre 2018 ore 18,30 con intermezzo aperi-cena
    Compagnia Eccentrici Dadarò in “Per la strada” e “Lasciateci Perdere”
  • Martedì 20 Novembre 2018 dalle ore 15
    Compagnia Burambò in il Fiore Azzurro
  • sabato 26 gennaio 2019 ore 20.30
    Compagnia Pandemonium Teatro in Via da lì
  • sabato 9 febbraio 2019 ore 20.30
    Compagnia Pandemonium Teatro in Bulli e Pupi

A seguito degli spettacoli ci saranno dei momenti di approfondimento il cui calendario sarà precisato a settembre.

Dove: Largo Guglielmo Rontgen, 4 – Teatro di Loreto

Docenti: Staff artistico e tecnico del Pandemonium Teatro

Costi: 175 euro