Enter your keyword

LAIVACTION | dal 22 al 29 maggio 2018

LAIVACTION | dal 22 al 29 maggio 2018

LAIVACTION | dal 22 al 29 maggio 2018

Pandemonium Teatro

Teatro d’Arte Contemporanea per le Nuove Generazioni

nell’ambito della manifestazione LAIVACTION

 presenta

 Spettacoli di fine laboratorio
condotti dagli attori del Pandemonium Teatro

 dal 22 al 29 maggio 2018.
nelle sale Shakespeare e Fassbinder del Teatro Elfo Puccini di Milano

 

 L’XI edizione del Festival “Laiv Action” di Milano, vede la partecipazione di 74 Istituti appartenenti alla rete LAIV che nell’anno scolastico 2017-2018 hanno realizzato laboratori di arti performative in collaborazione con professionisti provenienti dal mondo del teatro e della musica. Saranno 4000, tra docenti, operatori e studenti, le persone che parteciperanno come attori e spettatori alle performance ospitate nelle sale Shakespeare e Fassbinder del Teatro Elfo Puccini di Milano dal 22 al 25 maggio e dal 28 al 29 maggio 2018.

A Bergamo sono ben 5 gli istituti scolastici superiori che hanno aderito al progetto di cui 4 con la collaborazione di Pandemonium Teatro e dei suoi professionisti che si sono messi a disposizione di scuole e studenti per la realizzazione di lavori ad hoc.

Si parte con i due gruppi di lavoro condotti da Lisa Ferrari con due diverse scuole di Bergamo: martedì 22 maggio l’istituto Agrario Cantoni di Treviglio, presenta un’interessante spettacolo dal titolo “Bulli e Bullizzati”, un toccante viaggio nelle esperienze realmente vissute dai ragazzi dalla loro infanzia al presente.

Altrettanto impegnato è anche il lavoro condotto dai ragazzi del Liceo Classico Sarpi di Bergamo in programma venerdì 25 maggio con “Voci femminili dall’odissea”, messa in scena di un testo altamente poetico in cui le figure femminili sono in primo piano.

Il 28 maggio sarà la volta del gruppo dell’Istituto Agrario Mario Rigoni Stern condotti da Flavio Panteghini che presenta lo spettacolo “Fogli di Carta”: propone un’interessante riflessione sul tema della diversità.

Saranno infine presente alla kermesse anche gli studenti e le studentesse degli istituti Turoldo (Zogno) e IPSSAR (San Pellegrino) guidati da Lucio Guarinoni, con “Mi sento forte – storie di Sansone”.Lo spettacolo realizzato all’interno del progetto Effettobibbia, racconta la storia di Sansone, eroe tragico e solitario, e intreccia la vicenda a racconti personali degli attori e delle attrici a partire dalla domanda “Quando mi sento forte?”

Per avere ulteriori informazioni e per consultare il programma dettagliato della manifestazione visualizzare il sito internet progettolaiv.it