Enter your keyword

Teatro a Merenda XV edizione | Crespi d’Adda

Teatro a Merenda XV edizione | Crespi d’Adda

Teatro a Merenda XV edizione | Crespi d’Adda

PANDEMONIUM TEATRO

in collaborazione con

COMUNE E ASSESSORATO ALLA CULTURA DELLA CITTÀ DI CAPRIATE SAN GERVASIO
presenta

TEATRO A MERENDA
XV edizione

 da domenica 3 novembre a domenica 1 dicembre 

TEATRINO VILLAGGIO DI CRESPI D’ADDA
Patrimonio dell’umanità Unesco

 

Parte a Capriate San Gervasio, in  collaborazione con il Comune e l’Assessorato alla Cultura, la quindicesima edizione di Teatro a Merenda, la rassegna che porta nel teatrino del Villaggio di Crespi d’Adda – Patrimonio dell’umanità Unesco – 4 domeniche con il teatro per le famiglie in doppia replica alle 15:30 e alle 17:00.

Ad aprire le danze sarà Pandemonium Teatro che, domenica 3 novembre, presenta “PELUCHE”  liberamente ispirato a Storie di orsacchiotto di Else H.Minarik, lo spettacolo propone un’ora di libertà e gioco spontaneo insieme con gli amici peluches, i migliori compagni di viaggio nella crescita dei bambini. Si ricrea in scena un immenso e scatenato gioco, con un adulto dall’animo fanciullino che con i suoi cinquanta peluches libera la fantasia, inventando per ognuno dei suoi amici una storia diversa.

Si prosegue domenica 17 novembre  con “MAMMA E PAPÀ… GIOCHIAMO?”: la nuova produzione di Pandemonium Teatro firmata Tiziano Manini con Giulia Manzini e Flavio Panteghi.

Una lei e un lui presto diventeranno una mamma e un papà, ma sono i genitori del nuovo millennio, i nativi digitali che postano su facebook, mandano vocali whatsapp, inviano mail e tornano stanchi a casa alla sera. Presto quindi la felicità della nuova situazione viene oscurata da un dubbio: “avremo il tempo di giocare con nostro figlio presi come siamo dalle nostre carriere, dai mille impegni tra whatsapp e mail da inviare? E, anche se trovassimo il tempo, non sappiamo più giocare con qualcosa che non sia digitale!” Vorrebbero sperimentare i giochi di una volta, quelli che a loro sono stati raccontati dai nonni, ai quali non hanno quasi mai giocato e che nemmeno veramente conoscono. Una semplice ricerca su google basta a far riscoprire loro vecchi giochi, conoscerne le regole ed ecco che, senza nemmeno rendersene conto, cominciano a giocare per davvero!

L’ultimo appuntamento è per il 1 dicembre con la compagnia Intrecci Teatrali  che porta in scena “LA VERA STORIA DI  BABBO NATALE” .

È la notte di Natale, tutto sembra normale, l’atmosfera è quella giusta, strade illuminate, negozi addobbati, la gente si riversa sulle strade, parla, è felice, tutto il mondo assomiglia ad un pacco regalo. Però qualcosa quest’anno non funziona. Babbo Natale da qualche mese è a letto colpito da una strana malattia, la tristezza. Il problema è grosso e per risolverlo sono chiamati all’opera bambini ed adulti. Babbo Natale è convinto che nessuno creda più in lui. Così alcuni folletti hanno deciso di spingersi oltre il limite a loro concesso, nel luogo dove nessuno ha mai osato arrivare, in mezzo alla gente. Il motivo… nessuno si ricorda quando e come incominciò la favola del Natale e di come Nikolas diventò quello che fino a poco tempo fa era riconosciuto come Babbo Natale.

Scarica brochure 

Gli spettacoli si terranno presso il Teatro di Crespi d’Adda in 2 diversi orari: 15:30 e replica alle 17:00

INGRESSO POSTO UNICO 5 €
PRENOTAZIONI: 035 235039