Enter your keyword

VIAGGIO NELL’INFERNO DI DANTE

Per avvicinare i più giovani alla grande opera di Dante Alighieri, si propone la lettura di alcuni passaggi tratti dalla prima Cantica della Divina Commedia – Inferno – “tradotti” in un italiano contemporaneo e quindi comprensibile senza bisogno di note a piè di pagina.

Che cosa significa “tradotti”?

Esattamente come Dante scelse di non usare il latino ma il volgare affinché il testo fosse accessibile a tutti, così, pur rispettando al massimo il racconto dantesco, termini e costrutti sono stati riscritti per permettere l’immediata comprensione, anche ai giovani ascoltatori di oggi, di un viaggio ancora così attuale e moderno.

I brani sono stati scelti in base alla loro potenza descrittiva, sia sul piano visivo (che rasenta il moderno genere horror!) sia sul piano emotivo, che affronta vissuti ancora oggi attuali.

Per avvicinare i più giovani alla grande opera di Dante Alighieri, si propone la lettura di alcuni passaggi tratti dalla prima Cantica della Divina Commedia – Inferno – “tradotti” in un italiano contemporaneo e quindi comprensibile senza bisogno di note a piè di pagina.

Che cosa significa “tradotti”?

Esattamente come Dante scelse di non usare il latino ma il volgare affinché il testo fosse accessibile a tutti, così, pur rispettando al massimo il racconto dantesco, termini e costrutti sono stati riscritti per permettere l’immediata comprensione, anche ai giovani ascoltatori di oggi, di un viaggio ancora così attuale e moderno.

I brani sono stati scelti in base alla loro potenza descrittiva, sia sul piano visivo (che rasenta il moderno genere horror!) sia sul piano emotivo, che affronta vissuti ancora oggi attuali.

età +11 anni (Scuola Secondaria di primo e  secondo grado, giovani e adulti)

di e con  Lisa Ferrari

DOWNLOAD
scheda di presentazione ↓
scheda tecnica ↓
scheda didattica↓
fotografie in alta risoluzione ↓
locandina↓